Charles Bradley: Soul of America
CHARLES BRADLEY: SOUL OF AMERICA delinea l'incredibile ascesa in età avanzata dell'aspirante cantante soul di 62 anni Charles Bradley, il cui album di debutto lo ha fatto passare come una scheggia da una vita difficile nelle case popolari alla classifica dei 50 dischi più venduti del 2011 sul giornale Rolling Stones. Abbandonato dalla madre quando era un bambino, Bradley ha affrontato l'essere senza casa, l'analfabetismo, la violenza, l'omicidio del suo amato fratello e una malattia quasi fatale. Ha fatto dei lavori occasionali in tutta la nazione e si è esibito come l'imitatore di James Brown. Ma soprattutto non ha mai abbandonato il suo sogno di una vita di sfondare nell'industria musicale. Percorrendo gli eccitanti, dolorosi e incerti mesi che precedono l'uscita dell'album di debutto, CHARLES BRADLEY: SOUL OF AMERICA documenta il più grande trionfo di un uomo su un sogno impossibile che coltivava da 48 anni.
Con Charles Bradley, Alex Everett, Sharon Jones
Regista Poull Brien