L'insostenibile leggerezza dell'essere

L'insostenibile leggerezza dell'essere

Disponibile su iTunes
Negli anni '60 in Cecoslovacchia un giovane neurochirurgo edonista e seduttore si trova coinvolto negli avvenimenti politici del suo paese (la "primavera di Praga" e la sua repressione da parte sovietica), emigra a Ginevra e ritorna in patria.
Con Daniel Day-Lewis, Juliette Binoche, Lena Olin
Regista Philip Kaufman