Rita Moreno: Oltre ogni limite

Rita Moreno: Oltre ogni limite

Disponibile su iTunes
In oltre 70 anni di carriera, Rita Moreno ha saputo superare le sue origini umili e il razzismo imperante fino a diventare un'attrice apprezzata e pluripremiata. Nata in povertà in una fattoria portoricana, Moreno e sua madre, che faceva la sarta, si trasferirono a New York quando Moreno aveva cinque anni. Dopo aver studiato danza ed essersi esibita a Broadway, Moreno iniziò a lavorare a Hollywood recitando nelle parti di esponente di minoranze etniche di vario tipo: polinesiana, nativa americana, egiziana ecc. Nonostante sia stata la prima attrice ispanica a vincere un Oscar per il ruolo di Anita in "West Side Story" (1961), gli studios continuarono a offrirle parti secondarie di personaggi di minoranze etniche stereotipati, ignorando il suo comprovato talento. Oltre ad affrontare il tema del razzismo, "Rita Moreno: Oltre ogni limite" racconta le sfide meno note che Moreno dovette affrontare nel suo percorso verso la celebrità, compreso il pernicioso sessismo hollywoodiano e gli abusi sessuali, una relazione tossica con Marlon Brando e un tentativo di suicidio un anno prima dell’Oscar. Grazie alle testimonianze dirette e a un archivio esclusivo, il documentario dimostra il talento e la resilienza di Moreno, che fu in grado di infrangere le barriere e spianare la strada alle nuove generazioni di artisti rifiutando di essere etichettata e lottando per la rappresentazione della cultura ispanica in vari generi.
Con Rita Moreno, Morgan Freeman, Lin-Manuel Miranda
Regista Mariem Pérez Riera