48 tornanti di notte

48 tornanti di notte

Disponibile su iTunes
Giuliano Calore, padovano classe 1938, ha fatto la storia del ciclismo estremo, affrontando le più importanti salite e discese del mondo del ciclismo senza mani, con una bicicletta senza manubrio e senza freni. A riprese del film iniziate, Giuliano, che oggi ha 77 anni, decide di stupirci realizzando un ultimo record, sicuramente il più suggestivo e pericoloso fra tutti: affrontare in discesa il Passo dello Stelvio senza manubrio, senza freni, di notte, illuminando gli insidiosi tornanti con la sola luce di una piccola pila tascabile. "48 tornanti di notte" mostra l’ultima follia sportiva di un personaggio a metà fra un gentiluomo d’altri tempi e un guascone da osteria, e indaga le cause che hanno trasformato una genuina passione in un’ossessione che piano piano si è sostituita ad affetti e amicizie.Dopo 40 anni di vita ordinaria, una moglie, tre figli e un modesto lavoro all’Enel, Giuliano "ha inforcato la bicicletta e si è trasformato, come fa Superman quando indossa il suo mantello". Perchè? "48 tornanti di notte" è una discesa (senza freni) nelle ambizioni, nelle motivazioni, nelle paure e nei sogni dell’uomo.
Con Giuliano Calore, Anita Feltrin, Simone Temperato / Magico Tempe
Regista Fabrizio Lussu