Principessa Mononoke

Principessa Mononoke

Disponibile su iTunes
Giappone, periodo Muromachi. Nel nord dell'Arcipelago vive la tribù pacifica degli Emishi, il cui futuro capo è il giovane principe Ashitaka. Un cinghiale selvatico posseduto da una divinità malvagia attacca il suo villaggio. Ashitaka lo uccide ma resta ferito ad un braccio e colpito da una maledizione che potrebbe portarlo alla morte. Parte allora alla volta dell’Ovest per trovare il modo di neutralizzare la maledizione. Durante il suo viaggio arriva al villaggio dei Tatara, una comunità di fabbri, guidata da Madame Eboshi. che accoglie gli ammalati, le donne perdute e i contadini senza terra, per difenderli dai clan vicini e combatte contro una razza di divinità della foresta di cui fa parte San, una ragazza selvatica allevata dai lupi, che ritiene i Tatara responsabili della distruzione della foresta ed è pronta a dare la vita per sconfiggere gli umani. E' soprannominata Principessa Mononoke, la principessa degli spettri. Una sera San si introduce nel villaggio per uccidere Madame Eboshi, ma Ashitaka glielo impedisce e da quel momento capisce che il suo scopo sarà quello di convincere le opposte fazioni a porre fine alle guerre e affinché uomini, animali e dei possano convivere pacificamente.
Con Yoji Matsuda, Yuriko Ishida, Yūko Tanaka
Regista Hayao Miyazaki